CAMPIONATO REGIONALE FO E1LSGDIS ad AGNA

Podio Prima Categoria: 1° Rossi Roberto, 2° Coppiello Roberto 3° Pattarello Andrea

Domenica 16 agosto presso l’impianto della Società SSD TAV Le Tre Piume di Agna, si è disputata la gara del Campionato regionale di FO del Veneto per le categorie Eccellenza e Prima, e le qualifiche Ladies, del Settore Giovanile e dei para trap. È dal 2016 che, in deroga al regolamento nazionale della Federazione, abbiamo deciso di disputare un’ulteriore gara per l’assegnazione del titolo regionale a queste figure. Questo perché  il regolamento nazionale prevederebbe che i titoli per questi tiratori siano assegnati con la gara di qualificazione Società. Nonostante comporti una forte discriminazione di assegnazione: le categorie seconda e terza ed i veterani e master per conquistare il titolo devono disputare almeno due gare apposite da 100 piattelli più ulteriore serie finale. Per l’Eccellenza e la prima, secondo le direttive federali, dovrebbe bastare il risultato ottenuto in un’altra gara, quella della qualificazione Società. È sicuramente una modalità impari. Ma non solo, anche per i ragazzi della regione, che disputano tutte le gare nazionali con le otto qualifiche ben separate per gli ovvi motivi di pari livello competitivo, nel campionato regionale dovrebbero competere tutti assieme cosi che chi spara da sette anni in qualifica Junior gareggia con chi ha iniziato a sparare quest’anno! È evidente la disparità e di conseguenza l’esito della competizione. E che dire dei para trap? Loro non possono partecipare al Campionato Regionale perché impegnati nelle gare nazionali concomitanti, ed allora abbiamo previsto la loro gara con i tre titoli PT-1, PT-2 e PT-3. Ma non solo la gara di Qualificazione delle Società è la più partecipata con circa oltre 250 partecipanti e prevede l’assegnazione della qualificazione nazionale alle Società con classifiche generali e per ogni categoria quindi con una gestione impegnativa se aggiungiamo anche le classifiche di Eccellenza, Prima, Ladies, Settore Giovanile con tutti gli eventuali spareggi che potrebbero rendersi necessari, la gara si fa veramente di difficile gestione. Quindi è assolutamente certo che la soluzione 

Alcuni ragazzi premiati da sx: Fongaro Sofia, Dus Sebastiano, Fongaro Uberto, Lobba Matteo e Canova Lorenzo

intrapresa con una gara specifica a 100 piattelli più finali è perfetta. Normalmente questa gara dovrebbe essere calendarizzata il 2 giugno. Quest’anno causa le note problematiche per le organizzazioni delle gare e il fittissimo calendario nazionale programmato nel breve periodo post restrizioni, è stata decisa per il 16 agosto, unico giorno possibile, a 3 serie quindi 75 piattelli senza finali. Nonostante in contemporanea fossero state programmate, nelle regioni vicine, gare regionali importanti, nonostante il periodo di piene ferie, abbiamo ottenuto una partecipazione di 33 tiratori che si sono alternati sulle tre pedane predisposte dal Presidente Carli Mario che ha accettato di ospitare questa competizione. Per l’occasione è stata costruita la nuova patch sullo stile del marchio regionale del Veneto. Vince il titolo di Prima categoria Rossi Roberto con 70/75 seguito da Coppiello Roberto ad una lunghezza con 69/75 stesso punteggio del ben ritornato Pattarello Andrea.  Per le Ladies si cucisce lo scudetto sul gilet di tiro la Presidente della Commissione Tecnica Settore Giovanile Borghi Giovanna che batte la lady di casa Cuccarolo Paola. Il titolo di PT-1 se lo aggiudica Casarin Fabiano che ha la meglio su Paoletti Loris segue poi Bindellati Massimo. Sale sul gradino più alto del podio degli JUM Nardi Alessandro che batte Fornasiero Leonardo. È il ragazzo di casa proveniente dal double trap Carli Marco a vincere il titolo di campione regionale ALM che batte il prima categoria Gerotto Edoardo rientrato appositamente dalle ferie, e a seguire Moro Luca. Lo scudetto regionale delle GSM se lo aggiudica Fongaro Uberto che nella serie centrale fa un quasi perfetto 24/25 sbagliando l’ultimo e batte Dus Sebastiano che ha partecipato alla gara con un fucile in prestito, sul terzo gradino sale Zarantonello Luca. Negli ESM il nuovo Campione Regionale è il bravo Tovo Francesco Giuseppe che ha la meglio su Lobba Matteo e Canova Lorenzo terzo. Infine tra le GSF è Rossetto Arianna la migliore che conquista il titolo regionale e lascia il secondo gradino del podio alla neo JUF (dal 1/1/21) Fongaro Sofia. Nel totale rispetto del distanziamento e delle norme anti COVID-19, alla presenza del Presidente della Società Carli Mario, del coordinatore Girotto Nicola, della Presidente della CTSG Borghi Giovanna, del formatore Belluco Francesco, di tutti i direttori di tiro e del Delegato regionale Lonardi Adriano si sono svolte le premiazioni, consegnate le patch, le medaglie FITAV e tributati i meritati applausi a chi è salito sul podio. Queste tutte le classifiche

patch 2

 



.