CAMPIONATO REGIONALE FO PER 2° E 3° VETERANI MASTER E QUALIFICAZIONI SOCIETA'

1° TAV Nibbio, 2° TAV La Fattoria,  3° TAV S. Lucia di Piave

Si sono disputate le due gare più importanti del Campionato Regionale di FO: la qualificazione delle Società che quest’anno causa il distanziamento, si è svolta in tre giorni e con i tiratori che hanno effettuato i 50 piattelli previsti a scorrere con la scelta del giorno e l’orario più consono.  Si sono avvicendati sulle pedane dei 4 campi predisposti dalla Società di Zevio, 251 tiratori che hanno dato il meglio. Queste le classifiche.  La migliore prestazione con 48/50 è stata ottenuta da ben 8 tiratori che in ordine di classifica sono: Bortolaso Giorgio 23+25, Dalla Vecchia Carlo, Milan Denis, Battilana Roberto e Bresolin Loris con 24+24, Mastrotto Giuseppe, Comin Ferdinando e Cavarzan Paolo con 25+23. Ma la classifica più importante era quella della Società che ha visto salire sul gradino più alto del podio il presidente della Società ASD TAV Nibbio che con i suoi 6 migliori tiratori ha sommato 284 bersagli, seguita dall’ASD TAV La Fattoria con 276 e al terzo posto la Società ASD TAV Santa Lucia di Piave con 273. Le Società partecipanti sono state 11, questa la classifica, e i posti per il campionato italiano riservati per le Società del Veneto sono 12 quindi sono tutte qualificate. Le finali ricordo che si disputeranno tutte il 4 ottobre: a Laterina andranno le Società di prima categoria, a Acquaviva le Società di seconda categoria, a Accademia Lombarda le Società di terza categoria e a Conselice le Società di quarta categoria.

La seconda gara importante è stata il Campionato regionale per le categorie seconda e terza e per le qualifiche Veterani e Master. La disputa si è svolta presso l’impianto del Vecio Piave ed ha visto la partecipazione di 118 tiratori totali. Queste tutte le classifiche. Per la categoria seconda i tiratori sono stati 44 e su tutti si è imposto Peron Adriano con il suo 94/100 che si è laureato Campione regionale ed ha effettuato il punteggio tecnico per passare in prima categoria dal 1/1/2021. A seguire Marcolongo Umberto con 93/100 che ottiene pure lui il passaggio in prima categoria dal 1/1/2021. Al terzo posto si è piazzato Babato Paolo con 92/100. Nei 39 tiratori di terza categoria è diventato Campione regionale 2020 Rodeghero Michele con un ottimo 92/100, al secondo posto si è classificato Boscolo Stoffi Cristian con 89/100 e al terzo posto De Martin Luigi con 88/100 con lo stesso punteggio totale di Dus Sebastiano. Tutti e quattro questi tiratori hanno ottenuto il punteggio tecnico per la promozione dal 1/1/2021 alla seconda categoria. Nei 23 partecipanti con la qualifica di Veterani al primo posto si è classificato Amadi Gino che diventa in nuovo campione regionale 2020. Ha battuto Trevisiol Antonio che pur ottenedo lo stesso 91/100 è stato inferiore nell’ultima serie. Al terzo posto invece con 90/100 si è classificato Tosato Silvano.  Tra i 12 Master partecipanti si è assicurato il titolo di Campione regionale Korcz Alberto con 89/100 seguito da Boseggia Gino con 87/100 e da Brunello Marco con 86/100. Come da regolamento questa gara definiva i qualificati al Campionato Italiano che sono il 40% e tutti i parimerito dell’ultima posizione, per le categorie seconda, e terza e tutti i Veterani e Master che hanno partecipato alla gara. Questo l’elenco dei qualificati con indicato in neretto i Campioni regionali 2020 ed evidenziati in giallo i tiratori che hanno ottenuto il risultato tecnico per i passaggi di categoria. Per questi ricordo che il Campionato Italiano si disputerà per i Veterani e Master a Fano il 12 e 13 settembre. Per la categoria seconda a Umbriaverde il 26 e 27 settembre e nella stessa data la terza categoria a Bologna. Questo il Bonus firmato dal responsabile regionale di FO Fiorini Carbognin Luciano che va stampato e compilato in ogni sua parte, (nel risultato acquisito va indicato il totale del Vecio Piave), e consegnato alla segreteria del campo per l’iscrizione.