CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Domenica 03 Gennaio 2016 11:37

Il Delegato Regionale Lonardi AdrianoAbbiamo iniziato un nuovo anno: il 2016! È pieno di speranze di nuovi progetti. Da vivere più intensamente, meglio del 2015. È naturale. E noi appassionati del tiro a volo vogliamo anche migliorare la nostra performance nel tiro al piattello. Meglio dello scorso anno e per questo con un impegno maggiore. Anche perché più impegno significa più tiro e quindi più divertimento. Bene, molto bene, questi sono degli ottimi propositi per il nuovo anno. Allora occorre mettere a punto quel bellissimo, fra i migliori d’Italia, Campionato Regionale Invernale Veneto. Necessita apportare ai programmi già dello scorso anno, tutti quei miglioramenti possibili e per questo sono stati attentamente rivisti e corretti. E questo è stato fatto da quella  formidabile squadra che via via si è andata a formare in Veneto. Composta dai responsabili delle varie specialità, con il loro prezioso ed indispensabile aiuto, come sempre, da quei Presidenti di Società e da quei appassionati tiratori che mossi esclusivamente da propositi positivi, con i loro suggerimenti, contribuiscono a costruire un grande lavoro. Questa, carissimi, è  un’ottima, coesa ed invidiabile squadra, incredibilmente già lontana dalle note litigiosità che avevano fortemente caratterizzato il passato.

Per il Campionato Invernale 2016 sono state confermate tutte le sette specialità: FO, FU, Skeet, Double trap, Compak, Elica e Tripletto Compak.  È pure stata riconfermata la collaborazione con la Fiera di Vicenza per il prestigioso trofeo HIT SHOW che oltre all’importante contributo, prevede le bellissime e solenni premiazioni in occasione dell’importante fiera del 13,14 e 15 febbraio 2016. La prima modifica apportata ai programmi, è stata l’eliminazione del costo di iscrizione delle squadre, eccetto per la qualificazione delle Società di FO. Per garantire una distribuzione dei premi uguale per tutte le gare in percentuale, un premio ogni circa 4/5 tiratori, è stato reintrodotto il montepremi costituito dall’intero importo delle iscrizioni. Quest’anno sarà possibile iscriversi alle gare fin dal sabato precedente la gara.  La gara di Double Trap si farà in contemporanea con le seconde prove di FU e Compak sullo stesso impianto di Agna, per consentire agli iscritti di FU, oltre al numeroso gruppo di Compak, di partecipare anche a questa specialità. Inoltre la gara di Double Trap è stata combinata assieme alla regione Emilia Romagna. Parteciperanno quindi anche  gli iscritti a questa regione (speriamo in molti) componendo un’unica classifica  per il montepremi e per il trofeo HIT SHOW. Saranno invece ovviamente separate, una per ogni regione, le classifiche dei rispettivi Campionati Regionali. Nella fossa olimpica è stata cambiata la modalità di qualificazione delle Società al Campionato Italiano Invernale di Fossa Olimpica, con lo svolgimento su 3 serie per un totale di 75 piattelli e l'iscrizione dei tiratori a questa gara di soli 4 euro. I questa gara rimane l'iscrizione delle Società diminuita a euro 40 visto che parte del montepremi verrà utilizzato per i premi alle Società.

Nel Tripletto Compak è stata mantenuta la formula sperimentale con la quale possono partecipare anche i cacciatori non ancora in possesso della tessera federale.

Sul sito www.fitavveneto.it, capitolo Campionato Invernale del Menù Principale, sono pubblicati tutti i programmi.

Si parte con la prima delle tre prove di FO, già il terzo fine settimana di gennaio sabato 16 e domenica 17, a Santa Lucia di Piave.

Tutto è stato ben definito. Quindi…. pronti via! per noi appassionati di questo spettacolare sport un buon 2016 non può iniziare meglio che con una bella gara di tiro al piattello: BUON ANNO A TUTTI!

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Gennaio 2016 21:01
 
AUGURI DI NATALE PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Giovedì 24 Dicembre 2015 21:23
È Natale! È la grande festa che merita di essere trascorsa nel migliore dei modi, in felicità e serenamente. Questo è l’augurio di tutta la grande famiglia FITAV del Veneto: Presidenti delle Società e loro consigli, Direttori di tiro, Delegati Provinciali, Commissario Arbitri Regionale, Giudice Unico Regionale, Delegato Regionale, Responsabili regionali delle varie discipline, Commissione Tecnica Settore Giovanile con il nostro Consigliere Nazionale, a tutti i tiratori con le loro famiglie: Buon Natale.
Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Dicembre 2015 10:50
 
ASSEMBLE SOCIETA' DEL VENETO PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Sabato 19 Dicembre 2015 12:27

Ieri venerdì 18/12/2015, il Presidente Luciano sen. Rossi è venuto in Veneto, con un viaggio apposito, per incontrare le Società della regione riunite a Montebello Vicentino presso la Società ASD TAV Nuovo Borgo.

Dopo i saluti ed il benvenuto, il Delegato regionale Lonardi Adriano è passato all’illustrazione del Campionato regionale invernale. Ultimata l’incombenza ha preso la parola Maccini Annunciato GUR Veneto e componente della CTG, che con nella sua brevissima presenza, ha voluto portare i suoi saluti.  È stata la volta poi del consigliere nazionale Forti Fabrizio che dopo un intervento ricco di analisi e suggerimenti volti ad un sempre migliore funzionamento dell’attività regionale, ha formulato i suoi auguri per le festività.


Ha quindi preso la parola il Presidente Luciano Rossi con un importante intervento che scendendo nei dettagli, ha molto bene illustrato quelli che sono gli scenari futuri del tiro a volo sia positivi che i negativi elencando le inevitabili difficoltà che non sono solo all’orizzonte ma molto più vicine. Ma il Presidente ha invitato le Società a non scoraggiarsi  illustrando quali sono le soluzioni per ognuna delle problematiche. Soluzioni che non solo risolvono ma migliorano ed incrementano la nostra attività di tiro a volo. Intervento molto apprezzato da tutti i Presidenti di Società presenti.

Luciano Rossi, ancora una volta, ha voluto dimostrare come la Federazione sia pronta e ben padrona nella gestione del futuro del tiro a volo. La gestione del nostro sport è garantita come non mai dalla presenza del senatore che operando all’interno del “motore” legislativo riesce a costruire nuove disposizioni o apportare le opportune modifiche a quelle esistenti, difendendo la pratica del tiro a volo in maniera ineguagliabile.

Al termine tutta l’assemblea si è spostata nel sottostante accogliente ristorante procedendo con la consegna degli 11 quadri alle Società che si sono aggiudicate il Campionato regionale sia invernale che estivo nelle varie specialità.

A seguire sono stati assegnati i due oscar: uno per la migliore Società in termini di tesserati FITAV consegnato a Maccarelli Antonio dell’ASD TAV Santa lucia di Piave vincitore con 272 tesserati davanti a G. Rosatti con 231 e La Fattoria con 220.

L’altro oscar per il miglior numero di tesserati in età Settore Giovanile se l’è aggiudicato Sperandio Lucio dell’ASD TAV G. Rosatti con n° 15 ragazzi, davanti a Le tre Piume con n° 11 e Zugliano con n° 10. Infine è stato consegnato un omaggio della Federazione Regionale al Presidente Luciano Rossi perché stappando una bottiglia di amarone o di prosecco, eccellenze mondiali prodotte in Veneto,  nelle prossime imminenti feste, si ricordi della sua grande ed affettuosa famiglia del Veneto.

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Dicembre 2015 23:06
 
CORSO PER DIRETTORI DI TIRO PROVINCIALI PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Lunedì 30 Novembre 2015 19:48

Gobbo Adriano CAR, Commissario Arbitri Regionale del Veneto, di concerto con il Delegato Regionale Lonardi Adriano,  organizza un corso di aggiornamento per tutti i DT Direttori di Tiro provinciali che già esercitano e di formazione per tutti quelli che vogliono iniziare a fare il DT.

Il corso si terrà sabato 12 dicembre p.v. presso l’impianto TAV ASD Nuovo Borgo a Montebello Vicentino con inizio alle ore 9,00 e termine alle ore 13,00. Per chi desidera è stato poi convenzionato il pranzo, presso l’omonimo ristorante,  al costo di 15,00 euro.

Il programma prevede:

- l’analisi delle norme generali ai regolamenti tecnici
- i regolamenti tecnici delle varie specialità
- le novità ai regolamenti tecnici.

I DT provinciali e chi vuole imparare ad esercitare il DT, che intendono partecipare sono pregati di comunicarlo al CAR Adriano Gobbo tel: 338 8699321  mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Ultimo aggiornamento Sabato 09 Gennaio 2016 11:55
 
PROGRAMMI GARE CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Martedì 22 Dicembre 2015 19:26

Questa è la tabella riepilogativa (clicca

sopra per ingrandire) delle date e delle sedi

delle gare del Campionato Regionale Inver-

nale così come sono state programmate.

I programmi di ogni specialità verranno

pubblicati a mano a mano che saranno

predisposti in "Campionati invernali" del

"Menù Principale" in questa pagina.

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Dicembre 2015 23:20
 
CORSO DIRETTORI DI TIRO IN VENETO PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Sabato 12 Dicembre 2015 17:43

Si è svolto oggi 12/12/2015 il corso di formazione nuovi Direttori di Tiro Provinciali ed aggiornamento di quelli esistenti presso la sala riunioni dell’impianto di tiro a volo ASD TAV Nuovo Borgo a Montebello Vicentino. Adriano Gobbo CAR del Veneto  assieme al Delegato Regionale Lonardi Adriano con l’illustre ospite il Consigliere Nazionale Forti Fabrizio, hanno tenuto una lezione per la preparazione di una quindicina di nuovi direttori di tiro. Il corso era valido anche quale aggiornamento per una decina circa di direttori di tiro provinciali già praticanti. E' stato molto interessante sia per l'illustrazioni delle modifiche apportate ai regolamenti tecnici sia per la notevole integrazione di nuovi direttori nella esigua schiera oramai presente nella nostra regione.

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Dicembre 2015 17:51
 
CAMPIONATO ITALIANO DELLE REGIONI 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Domenica 04 Ottobre 2015 23:19

Anche quest’anno il Veneto ha partecipato al Campionato Italiano delle Regioni in tutte e tre le specialità previste: Skeet, Double Trap e Fossa Olimpica. Dalla Bona Paolo ha cosi formato la squadra di Skeet con i seguenti tiratori: 1° categoria Munaro Enrico, d  2° categoria Bertuso Stefano e Lecce Armando, 3° categoria Micheletto Matrteo, master Marchi Vittorio e per il Settore Giovanole Ranieri Lorenzo. La squadra accompagnata dall’istruttore Munaro Claudio, si è recata a Valle Aniene sabato 3 ottobre e dopo aver provato il campo oggi ha disputato la gara a 100 piattelli. Nella media degli altri anni la posizione della classifica finale nonostante i buoni risultati ottenuti da tutti i componenti. Grande il

risultato di Ranieri Lorenzo che con un ottimo 93/100 ha anche raggiunto il risultato tecnico per il passaggio in prima categoria. Per la Fossa Olimpica i sei rappresentanti del Veneto sono stati: l'eccellenza De Donato Mario (93/100), la 1° categoria Valerio Sergio (87/100), la 2° categoria Dussin Alberto (91/100), la 3° categoria Rossin Graziano (78/100), il veterano Priante Angelo (74/100) e Trabucco Andrea (86/100) del Settore Giovanile. Tutti molto bene in particolare molto bravi sono stati De Donato Mario, Valerio Sergio,  Dussin Alberto  e Trabucco Andrea. Anche qui la 10° posizione in classifica finale si attesta sulle posizioni degli anni precedenti. Ma a Valle Aniene ieri è approdata anche la fortissima squadra di Double Trap condotta da Sperandio Claudio composta dall'eccellenza Gonnesi Fabbri Lorenzo, dalle due 2° categoria Cerchier Davide e Frapporti Vittorio, dalla 3° categoria Cerchier Enrico, dal veterano Masiero Lionello e dal settore giovanile Apolloni Eraldo.

In testa alla classifica nelle prime tre serie alla quarta la rappresentanza della Sicilia ha effettuata una performance notevole ed è riuscita a scavalcare il Veneto. Dunque seconda la nostra squadra che si conferma di altissimo livello e conquista i 2.000,00 euro previsti: BRAVISSIMI!!!! Ai tiratori della squadra di Double Trap vice Campione d’Italia ed ai tiratori delle squadre di Skeet e di Fossa olimpica oltre agli accompagnatori, il ringraziamento di tutta la Federazione Veneta per l’impegno profuso sia per la trasferta di due giorni che per lo sforzo agonistico.

Questa disponibilità, in Veneto, ha un valore molto più grande che altrove essendo parecchi i rifiuti che gli incaricati di formare le squadre, si sentono rispondere alle convocazioni, un pò per la caccia ed un pò per lo scarso valore che alla gara viene assegnato. Invece questa competizione si inserisce nell’elenco degli avvenimenti più importanti nazionali e quindi, con un importante impegno economico che assegna 1.100,00 euro a ciascuna squadra quale contributo delle spese affrontate, merita bene qualche sacrificio in più anche per dimostrare tutte le reali maggiori potenzialità della nostra regione quantomeno per la FO e e lo Skeet.

(ndr: purtroppo al momento della pubblicazione non erano note le classifiche finali del DT e SK)

Ultimo aggiornamento Lunedì 30 Novembre 2015 19:55
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 2 di 10