PUBBLICATI I PROGRAMMI DEL CAMPIONATO REGIONALE INVERNALE 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Martedì 23 Dicembre 2014 12:18

Sono pubblicati tutti i programmi del Campionato Regionale Invernale Veneto 2015. Per visualizzarli basta cliccare, nel menu principale, su "Campionati Invernali" e poi sulla specialità interessata. Alla voce Generale trovate la tabella riepilogativa di tutte le gare. Si parte con la FU e il PC sabato 10 gennaio! Continua anche quest'anno il patrocinio FITAV alla fiera di Vicenza denominata HIT Show. Per questo importante evento, il campionato regionale invernale, è stato incrementato con il trofeo HIT Show uno per ogni specialità, messo a disposizione dalla Fiera assieme ad un considerevole budget in denaro. Le premiazione con il trofeo e le medaglie verranno effettuate domenica 15 febbraio alla fiera di Vicenza. Le prove del Campionato Regionale Invernale valide come Trofeo HIT Show hanno un loro programma specifico. E' stato mantenuto il numero delle gare della specialità percorso caccia a 4 e nella specialità FU a 3. E' stata aggiunta una prova della specialità Tripletto. Queste le principali novità comuni a quasi tutti i programmi (da leggere attentamente):

 

  • Le gare si svolgono in due giorni sabato e domenica
  • Le iscrizioni si possono fare non prima del mercoledi precedente la gara
  • i premi della classifica generale sono stati aumentati da 3 a 5.
  • ecc.

 


Ultimo aggiornamento Martedì 23 Dicembre 2014 12:35
 
PASSAGGI RETROCESSIONI PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Venerdì 12 Dicembre 2014 17:57

E' stato pubblicato sul sito Federale www.fitav.it l'elenco dei tiratori che, subiranno una variazione alla categoria di inquadramento nel prossimo 2015, di tutte le categorie e tutte le specialità. Cliccando qui accederete direttamente all'elenco delle specialità e delle categorie. Per qualsiasi informazione potete contattare anche il sottoscritto Lonardi Adriano inviando una mail (forma preferita) a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando al numero 328 3721002.

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Dicembre 2014 16:36
 
CAMPIONATO REGIONALE TRIPLETTO PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Martedì 16 Settembre 2014 10:30

Domenica scorsa 14 settembre, mentre 9 Società del Veneto difendevano i colori della nostra regione, presso il rinnovato impianto del Nuovo Borgo a Montebello Vicentino si è disputato la prima gara di tiro al piattello specialità Tripletto. È stata una gradita sorpresa come questa specialità voluta dalla FITAV abbia riscontrato un così largo successo. Sarà stata al formula dei due giorni, sabato e domenica, alla quale oramai non possiamo più rinunciare anche per le altre specialità, sarà stato il periodo ad una settimana  dalla apertura della caccia, che ha consentito la “messa in moto” dei fucili semiautomatici. Di certo questo nuovo modo di sparare a tre piattelli con un fucile a tre colpi che la Federazione ha inventato e ci propone, è veramente molto divertente. Quasi 130 iscrizioni formate da 64 tiratori più tutte le reiscrizioni, con un campo che domenica ha funzionato ininterrottamente fino a quasi troppo tardi, per accettare le numerose  richieste dei tiratori accorsi e questo nonostante la gara sia stata organizzata solamente una settimana prima. Il coordinatore Fabio Permunian assieme all’ottimo collaboratore Marco

Battisti, hanno creato 8 lanci bellissimi con i piattelli che arrivavano nell’area di tiro da tutte le parti. La prova era valida quale Campionato Regionale e per l’occasione sono state incise le rispettive medaglie FITAV. Il montepremi, che come da programma prevedeva la totale quota di iscrizione, con il minimo garantito dalla FITAV di euro 600,00, con i numerosi partecipanti è stato incrementato a 840,00 euro. A fine gara sono stati distribuiti un premio per ogni 3,5 tiratori!. Miglior risultato assoluto è stato effettuato dal presidente della Società ospitante Tosato Silvano con 49/50 seguito da Roncolato Massimo con 48/50 pari merito con Battisti Marco. Nella categoria Eccellenza il Campione regionale è Battisti Marco, che salito sul podio è stato seguito da Borico Andrea secondo con 45 e terzo Reniero Andrea con 42. Nella prima categoria è Spagnolo Stefano il Campione Regionale con 47 seguito da Bonigolo Moreno che, quasi incredulo, rompe 46 piattelli distaccando Franceschi Guido giunto terzo con 44. È Roncolato Massimo il tiratore di seconda categoria che diventa Campione Regionale con 48 centri distacca di tre piattelli Varsalona Luigi e, terzo, Casagrande Franco con 44. Nella lunga lista della terza categoria che comprende anche 14 tiratori non tesserati FITAV, il Campione Regionale è Maule Mirco che con 46 batte di un solo piattello il cacciatore Milan Gianpietro e l’altro cacciatore Bizzaro Giannino giunto terzo con 43.  Ma è dei Veterani il miglior punteggio con il quasi perfetto 49 Tosato Silvano è l’incontrastato Campione Regionale seguito da Munaron Pietro Luigi con 43 pari merito con Bonigolo Franco giunto terzo. Nei Master il Campione Regionale è Santirosi Alvaro con 44 seguito da Bravo Giuseppe con 41 e De Toni Angelino giunto  terzo. Tra i partecipanti era presente anche la lady Maruzzo Martina che, uscita dalla cucina del ristorante presente nell’impianto, ha totalizzato uno straordinario 47 che gli assegna pienamente il titolo di Campionessa Regionale. Nutrito il gruppo dei giovani in età Settore Giovanile con Camporese Cristian che diventa Campione Regionale con il punteggio di 45 seguito dal giovanissimo Maruzzo Nicolò (fratello di Martina) con 40 e De Grandi Riccardo terzo.  Infine nella sfida a coppie vincono le 750 cartucce in palio, il duo Tosato Silvano con Spagnolo Stefano. Ulteriori 500 cartucce in palio sono state vinte dalla coppia Battisti Marco e Roncolato Massimo. Il terzo premio di 250 cartucce infine è andato alla coppia (anche nella vita) composta da  Maruzzo Martina e Battisti Marco.

La nuova specialità della FITAV piace molto ai cacciatori perché, neofiti delle pedane, li pone in una posizione di parità tra tutti i partecipanti sia perché il fucile è uguale e comune, sia perché la tecnica non prevede sofisticate preparazioni. E lo si è visto anche nella classifica della terza categoria dove sono stati inseriti. Il tripletto è un ottimo strumento per far convergere i cacciatori sulle pedane dei nostri attrezzatissimi impianti. Per perseguire questo obbiettivo è necessario ovviamente derogare con la apertura delle iscrizioni ai non tesserati FITAV. Poi per i neofiti è molto richiesta la possibilità della reiscizione per consentire di riprovare. Infine la formula suggerita da Marco Battisti della competizione anche a coppie,  genera sfide e conseguenti reiscrizioni. Visto il successo e l’opportunità che questa specialità offre, per il prossimo anno verrà proposto una estensione del Campionato Regionale anche al tripletto con una  prova del Campionato Invernale e due o tre prove del Campionato Estivo.


Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Settembre 2014 19:23
 
CAMPIONATO ITALIANO SETTORE GIOVANILE PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Martedì 09 Settembre 2014 20:20

Intenso fine settimana quello appena trascorso, per i colori del Veneto con importanti successi conquistati dal Settore giovanile che ha disputato, sabato il Campionato Italiano e domenica il Campionato delle Regioni e l’Uno d’Oro. Sette le medaglie che i nostri giovani atleti saliti sul podio, si sono fatti consegnare sabato. Cominciando con la specialità del double trap dove il bravo Apolloni Eraldo nella classifica allievi maschili ha conquistato un ottimo secondo posto. Importanti sono state le medaglie della classifica Juniores con l’argento di Dal Moro Jacopo ed il bronzo di Galesso Andrea. Nella Fossa olimpica classifica Junior femminile è Raffaelli Valeria la vincitrice che si conferma prima anche in questa gara. Nelle giovani speranze un gra

nde Caregnato Michael confermando la sua splendida forma, batte tutti e si aggiudica la medaglia d’oro. Sullo stesso podio sale sul terzo gradino  Trabucco Andrea, tornato, per questa edizione ad usare il suo vecchio fucile. Molto bella anche la prestazione compiuta da Facci Nicola che nella classifica allievi maschili, si è fattto consegnare la medaglia d’argento dimostrando l’ottimi livello raggiunto dal suo costante crescendo. Domenica poi nel Campionato delle Regioni la squadra del Veneto di double trap composta da Galesso Andrea, Jacopo Dal Moro e Apolloni Eraldo è salita sul secondo gradino del podio. Nella specialità Fossa Olimpica una combattentissima squadra composta da Luca Alberto Minguzzi, Michael Caregnato, Andrea Trabucco, Carlo Alberto Zandomeneghi, Riccardo De Grandi e Alberto Facci si è meritatamente conquistata il terzo gradino del podio. Inoltre Caregnato Michael e Facci Nicola con la loro grande prestazione hanno varcato la soglia del loro attuale inquadramento e sono diventati Junior. Merito sicuramente della preparazione dei ragazzi. Merito del grande sforzo che costantemente i genitori compiono per i loro giovani atleti. Merito dei nostri bravi istruttori e delle Società per tutto quanto mettono loro a disposizione. Merito della Commissione Tecnica Del settore Giovanile che persegue l’obbiettivo della crescita compiendo un grande e costante lavoro organizzativo, eliminando le minacce, annullando i ricatti ed isolando le polemiche. Merito certamente anche delle istruzioni impartite dall'ineguagliabile CT Antonello Iezzi in una giornata di piacevole e prezioso insegnamento, tenuta al Vecio Piave giovedi scorso. Grande è la soddisfazione della Commissione tecnica del Settore Giovanile e di tutti gli appassionati, genitori in primis, di questa performance. Grazie ragazzi. Evviva il grande Settore giovanile del Veneto.

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Settembre 2014 23:06
 
CAMPIONATO ITALIANO DELLE REGIONI PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Domenica 05 Ottobre 2014 19:40

Siamo Campioni Italiani delle Regioni nella specialità Double Trap. Claudio Sperandio quest’anno a Conselice (RA) è riuscito a riprendere quel titolo che l’anno scorso gli è sfuggito ed a sconfiggere le altre 6 regioni partecipanti. La compagine da lui selezionata si è imposta con 5 piattelli di vantaggio sulla regione Umbria e 24 piattelli di distacco dalle regioni Marche e Sicilia giunte terze con lo stesso punteggio. Ha visto bene Claudio uno splendido Corezzola Marco che su 120 piattelli ne ha rotti  108. Un polivalente Cerchier Davide che ha rotto 99 piattelli. Sempre in gran forma anche l’altro polivalente Masiero Lionello che ha totalizzato 97. Molto bene anche Mantovani Francesco che ha frantumato 93 piattelli. Bravissimo il giovane Eraldo Apolloni che riesce a ottenere un ottimo 93. Infine bene anche Mantovani Silvio, Presidente della Società Shooting Team Scaligero che ha partecipato e spronato tutti. Un grazie va anche alla Clever che ci ha fornito gratuitamente il giubbetto da tiro: Alberto Chiampan rimane sempre cortesemente disponibile con i tiratori della sua regione. Ma il grazie più grande va ai tiratori partecipanti e vincitori ed al selezionatore Claudio Sperandio da parte di tutta la grande famiglia Federale del Veneto.

 

 

 

 


 


Ma oggi anche a Fano si è disputato il Campionato delle Regioni di Fossa Olimpica dove Luciano Fiorini ha condotto la sua squadra deciso a ben figurare ed è riuscito. Con i punteggi dello stesso Fiorini Luciano che ha concluso con un ottimo 92/100, seguito dal promettente bravo tiratore del settore giovanile Trabucco Andrea con 89. Molto bene anche Dall’Acqua Alessandro, che ha dato la disponibilità a partecipare anche se convocato all’ultimo momento, per la rinuncia di un’eccellenza, ha totalizzato 88. Molto bene infine anche gli altri tre: l’altro bravo ragazzo del settore giovanile Caregnato Michael, il Veterano “sempre verde” Pantano Giorgio ed il bravo Brunato Gianni: tutti e tre con 87. Alla fine, su 18 regioni partecipanti, la squadra di Fiorini Luciano è riuscita a conquistare il 12°posto. È un grande grazie che porgiamo a tutti i tiratori partecipanti per il loro impegno e la loro presenza.



Infine a La Bottaccia a Roma si è disputato il Campionato Italiano delle Regioni di Skeet. Qui un esperto Dalla Bona Paolo ha selezionato i tiratori che hanno aderito alla sua chiamata tra i migliori del Veneto per cercare di ben figurare tra le 10 regioni partecipanti. Migliore di tutti è stato Pasquin Mirco con 91/100, seguito dal bravo Salbego Gianfranco con 87. Dalla Bona Paolo, anche lui partecipante ha totalizzato il punteggio di 85. Poi Basso Luca con 83, Bertuso Stefano con 78 ed infine Innocenti Giancarlo con 73. Per ambire alla vittoria di questa gara sono certamente necessari punteggi migliori. In Veneto, come nelle altre specialità, abbiamo tiratori di grande valore, di livello nazionale. A Dalla Bona riesce difficile convocarli per i numerosi impegni, primo tra tutti la caccia, che questi antepongono alla competizione di due giorni. Quindi la disponibilità fornita dai tiratori che hanno partecipato, unita all’impegno profuso durante la gara ed all’orgoglio di voler rappresentare la regione Veneto in questa competizione, anche se la classifica gli ha relegati al 10° posto, merita un grande grande applauso di ringraziamento.

Ultimo aggiornamento Lunedì 06 Ottobre 2014 14:51
 
LA JF VALERIA RAFFAELLI ARGENTO A GRANADA PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Sabato 13 Settembre 2014 23:03

Settimana gloriosa per i colori Veneti a Granada con la fossa olimpica delle Junior femminili. Nella gara vinta dalla russa Yulia Tugolukova, la nostra Valeria Raffaelli, ventenne di Morgano (TV) in forza alle Fiamme Oro si è battuta con grande agonismo per il primo posto. Dopo il 70/75 delle qualificazioni e il quasi perfetto 14/15 della semifinale, nel medal match Valeria ha eguagliato la collega russa con 13/15 e le si è arresa solo allo shoot-off!. Questo il punteggio 2^ classificata Valeria Raffaelli (ITA) 70 – 14 – 13 (+0);  La nostra grande Valeria torna a casa con una bella medaglia d’argento. Ma l’impresa di Valeria Raffaelli non finisce qui assieme a Lisa Nicole Marzo e Alessia Iezzi con l’incredibile punteggio di 211/225 hanno conquistato il titolo iridato siglando il nuovo record del mondo. BravissimaValeria!.

Ultimo aggiornamento Domenica 14 Settembre 2014 08:02
 
TERZA PROVA DEL CAMPIONATO REGIONALE DI DOUBLE TRAP PDF Stampa E-mail
Scritto da Adriano Lonardi   
Lunedì 11 Agosto 2014 23:19

Dopo lo spostamento e l’annullamento nelle date precedenti, nel pomeriggio di venerdi 8 e sabato 9 agosto, presso l’impianto ASD TAV G. Rosatti del presidente Sperandio Lucio, si è disputata l’ultima prova del Campionato Regionale di Double trap.  22 tiratori si sono iscritti e hanno dato il meglio cercando di colpire il maggior numero dei 30 doppietti lanciati in due serie. Alla sera di sabato il miglior risultato lo ha effettuato il vice campione mondiale Junior 2013, il bravissimo Trevisan Jacopo con 55/60 dal 2014 fuori dal Settore Giovanile. Alle sue spalle la rivelazione del Settore Giovanile Apolloni Eraldo, che nel primo suo anno della specialità ha ottenuto un ottimo punteggio anche in questa prova con 51/60. Deve migliorare la costanza e poi sarà l’ulteriore soddisfazione del suo istruttore Belluco Francesco. Due le Società iscritte al Campionato, presenti per questa ultima prova. Vince lo S.T. Scaligero con 152/180 effettuati da Trevisan Jacopo 55, Viviani Paolo 49 e Cerchier Davide 48. Seconda classificata Le Tre Piume con 146 di Apolloni Eraldo 51, Dal Moro Jacopo 48 e Businaro Sergio 47. Queste le classifiche della gara. Alla fine della gara sono stati assegnati i titoli di Campioni Regionali con la consegna degli scudetti e della medaglia dorata appositamente coniata, oltre ovviamente a quella federale.  Nella Massima categoria Eccellenza è Campione regionale Trevisan Jacopo.  Nella 1° categoria nessuno ha raggiunto le due gare minime previste. In seconda categoria Campione regionale è Coppiello Roberto, secondo classificato Rigodanzo Paolo e terzo Cerchier Davide. Il presidente dello S. T. Scaligero Mantovani dr. Silvio è il Campione regionale di Terza categoria davanti a Fornito Marco e, terzo classificato, Cibin Simone. Nella nutrita schiera di giovani in età settore giovanile il migliore e Campione regionale è Dal Moro Jacopo davanti a Galesso Andrea ed al nascente Apolloni Eraldo. Nella qualifica Veterani si cucisce lo scudetto di Campione regionale Masiero Lionello che batte Trevisan Giacomo giunto secondo. Nella qualifica Master è Cibin Fulvio a diventare Campione Regionale battendo Lisiero Sergio che sale sul secondo gradino del podio.  La Società Campione regionale è lo S. T. Scaligero che batte Le Tre Piume mentre La Fattoria si deve accontentare del terzo posto. Queste le classifiche finali. Le iscrizioni dell’intero campionato sono state 66, un numero di tutto rispetto se paragonato ad altre regioni.

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Agosto 2014 20:03
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 2 di 10